I LUOGHI DEL
NOSTRO VIAGGIO

Area Archeologica dei Templi
Paestum (SA)
Teatro Delle Arti
Salerno
Teatro Comunale
Mercato San Severino (SA)
Teatro Battip.
Battipaglia (SA)
Teatro
Massimo
Benevento
Teatro Carlo Gesualdo
Avellino
Teatro Brancaccio
Roma
Teatro
Duni
Matera
Festa della Pizza
Salerno
Spettacolo Pro-Abruzzo
Silvi (TE)
Stadio Comunale
Parco Archeologico di Vaglio
Potenza
Cava del Brecciaro
San Felice Circeo (LT)
Teatro Sistina
Roma
6/3/2012
Teramo
22/3/2012
Pescara
27/3/2012
Brindisi
28/3/2012
Crotone
29/3/2012
Potenza
19-20-21/2/2013
Teatro Politeama Napoli
6/3/2013
Bari
19-20/3/2013
Teatro Politeama Napoli
26/3/2013
Cosenza
16-17-18/4/2013
Teatro Delle Arti
Salerno
5/2/2014
Teatro Sistina (Roma)



MUSIC ON/OFF

 
Hai visto lo spettacolo? Vuoi lasciare un commento? Clicca qui sotto! - Sign GuestBook!

 
 


22/02/2013
(P.PRESS) "UN SUCCESSO IMMENSO" PER ODISSEA THE MUSICAL DI MARCO E MASSIMO GRIECO AL POLITEAMA DI NAPOLI

(P.PRESS) TEATRO POLITEAMA NAPOLI - E’ stato un vero e proprio trionfo la messa in scena al Teatro Politeama di Napoli, del Musical “L’Odissea”, scritto da Massimo (testi) e Marco Grieco (musiche, testi e scenografie virtuali) per la regia di Gaetano Stella. Lo spettacolo è stato rappresentato il 19, 20 e 21 febbraio nell’antico teatro partenopeo davanti a centinaia di studenti che sono rimasti entusiasti. Un successo immenso che si va ad aggiungere a quelli ottenuti già al Teatro Sistina ed al Teatro Brancaccio di Roma e al Delle Arti di Salerno dove questo musical è stato già rappresentato. Moltissime le richieste ricevute dal Politeama al punto tale che gli organizzatori hanno previsto per la metà di marzo altre tre repliche dell’opera. Il merito del grande successo che questo musical sta ottenendo è senza ombra di dubbio dei cantanti/attori, che con le loro bellissime voci e con la superba interpretazione esprimono la grande carica emotiva dell'opera, dei ballerini, che traducono in movimenti ciò che è inesprimibile a parole (coreografie di Rosa D'Auria) ed infine degli sfondi di avanzatissima concezione, che sembrano interagire con gli artisti in scena. Il tutto trasporta lo spettatore in un mondo magico, fatto di suoni, colori ed azioni che lo legherà indissolubilmente al mondo del mito e lo indurrà a riconsiderare tutto ciò che studia sotto una luce diversa. Lo spettatore capisce che dietro la stretta metrica dei versi si celano emozioni profonde e situazioni attuali, che magari viviamo giorno per giorno, e che le risposte che gli uomini davano 3200 anni fa somigliavano molto a ciò che faremmo oggi nelle medesime condizioni.
Un esempio su tutto: in molti brani l’armonia di fondo composta da Marco Grieco riprende antichissime ballate popolari di Itaca e di Cefalonia, col risultato di trascinare lo spettatore in un mondo soggettivo probabilmente vicinissimo a quello che era il mondo omerico.
Insomma un nuovo successo per tutto il cast di Odissea the Musical, per i Grieco Brothers, per Elena Parmense, direttore artistico della rassegna DelleArti Scuola e per Gaetano Stella che ha curato la regia di questo musical.



27/05/2012
PALAZZOLO ACREIDE (Siracusa) - TEATRO GRECO:
Domenica 27 maggio 2012 alle ore 11,30 presso il Teatro Greco di Palazzolo Acreide, la classe V dell'Istituto Spinelli ha partecipato al XVIII Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani con la rappresentazione del musical “ODISSEA”.


La scuola paritaria D. F. Spinelli che quest'anno festeggia il 50° anno di presenza a Pachino ha organizzato tre giorni di festa e attività culturali ricordando il lungo viaggio percorso con la comunità locale.
Nell'ambito del programma, predisposto dalla scuola, l'Odissea della classe V rappresenta uno dei momenti più impegnativi.

L’Istituto Spinelli è orgoglioso di avere avuto tale opportunità perché è la prima volta, nella storia del Festival, che una scuola di Pachino partecipa all'importante manifestazione che offre ai giovani l’opportunità di rappresentare, da protagonisti, il dramma antico nella cavea di un teatro greco. È una rassegna di grande interesse per la Scuola, in quanto gli studenti si esibiscono su un palcoscenico prestigioso come conclusione ideale di un percorso formativo e di un laboratorio teatrale svolto a scuola durante l’anno.

L' insegnante Conce Rizza nel realizzare la sua Odissea, ha ottenuto la collaborazione di Marco e Massimo Grieco autori del primo musical della storia sull'Odissea di Omero, primo musical ad essere stato rappresentato in Second Life, primo musical al mondo che ha utilizzato lo standard internazionale per le rappresentazione teatrali 3D dal vivo, riscuotendo notevole successo al Sistina.

Attraverso l'incontro con i fratelli Grieco, l'insegnante è riuscita a produrre un'opera di grande valore culturale ed educativo. Durante l'anno scolastico infatti gli alunni, non solo hanno potuto conoscere i valori della classicità ma, come Ulisse, hanno percorso un viaggio che certamente non dimenticheranno perché sono riusciti a mettersi in gioco, hanno scoperto i propri talenti e superato i propri limiti.

Diversi sono i contributi che hanno permesso la realizzazione del grande evento: le meravigliose coreografie di Isabella Ardilio, i superlativi costumi della sarta Silvana e di suor Piera; le indicazioni del maestro del Coro Salvo D'Ignoti; il meticoloso montaggio video di Mario Blandizzi; le suggestive scenografie dei papà degli alunni, l'arte delle mamme per i quadri dell'Odissea, piccoli capolavori “luccicanti”.

Tutti hanno collaborato con quella “sapienza” che facendoci amare i propri ragazzi ci impone di fare il nostro meglio perché ogni loro “viaggio” percorso a scuola e a casa possa aiutarli, guidarli e sostenerli nella vita futura.

L'Odissea della Scuola Primaria Paritaria “Don Francesco Spinelli” sarà presentata anche a Pachino il 9 giugno 2012 alle ore 19,30 nell'ambito del consueto Saggio di Fine Anno Scolastico dove gli alunni saranno i protagonisti dello spettacolo “più bello del mondo”.

Marco e Massimo Grieco hanno "vissuto" insieme con il cast formato da questi "piccoli grandi" attori, cantanti e ballerini, il magico debutto, constatando con emozione ed incredulità l'altissimo livello della produzione dello "Spinelli" ed hanno deciso di realizzare, nei prossimi mesi, una sezione del sito ufficiale dedicata alle rappresentazioni scolastiche autorizzate e sostenute dai Grieco Brothers.

Link all'articolo



10/08/2010
CIRCEO (Da "L'indipendente"):
Migliaia di spettatori hanno assistito al musical dei Grieco brothers. Le gesta di Ulisse e della Maga Circe hanno incantato il pubblico, tra spettacolari esibizioni dei ballerini e maxi proiezioni sulla roccia.


SAN FELICE CIRCEO, 9 AGOSTO 2010 - Straordinaria partecipazione di pubblico domenica sera alla Cava del Brecciaro per “Odissea the musical”, la trasposizione in chiave musicale del poema epico di Omero. Migliaia di spettatori si sono radunati nella spaziosa area ai piedi del promontorio per assistere alle avventure di Ulisse proprio nella terra dove l’eroe greco fu stregato dalla Maga Circe.

Splendide le coreografie ed eccellenti le esibizioni degli attori cantanti e dei ballerini che la sapiente regia di Gaetano Stella ha saputo amalgamare in un crescendo di emozioni. Uno spettacolo reso ancora più coinvolgente grazie le maxi proiezioni che hanno illuminato lo sfondo roccioso in un’esplosione di colori, luci e coreografie.

Chi ha assistito allo spettacolo si è trovato di fronte non solo un musical ma un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo e nella memoria. La trasposizione musicale dell’Odissea ad opera dei “Grieco brothers”, infatti, ha rispettato il tessuto e la trama dell’opera ma ne ha anche enfatizzato il linguaggio in modo da coinvolgere lo spettatore.

Grande soddisfazione per la riuscita dall’evento, organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune, è stata espressa dall’amministrazione comunale. A fare gli onori di casa, sul palco, il sindaco Vincenzo Cerasoli, l’assessore al turismo Stefano Capponi, il presidente della Pro Loco Silvano Fiorini, e Rita Petrucci, che hanno sottolineato l’altissimo livello culturale di un musical che ha bissato il successo ottenuto l’anno scorso con la rappresentazione della “Divina Commedia”.

Link all'articolo


09/08/2010
CIRCEO: Quando la cava diventa palcoscenico. Quattromila spettatori per ODISSEA, the Musical

(Da RADIOLUNA News) "SAN FELICE CIRCEO – Oltre quattromila persone hanno assistito ieri sera nella Cava del Brecciaro a San Felice Circeo allo spettacolo “Odissea, the musical”, messo in scena dai Grieco Brother’s.

Un successo dovuto anche allo scenario naturale scelto per la rappresentazione, la Cava di Mezzomonte alle pendici del Promontorio, che grazie ad un accordo tra il Comune di San Felice e il Parco del Circeo, viene utilizzato, per il secondo anno, per rappresentazioni teatrali e concerti.

Così, uno scempio ambientale, ereditato dagli Anni ‘50, diventa  luogo di suggestione a servizio del turismo.

La soddisfazione dell’assessore al Turismo del Comune di San Felice, Stefano Capponi"

ASCOLTA:


09/07/2010
ODISSEA the Musical nella Terra di Circe!
Domenica 8 Agosto 2010, ore 21.30, San Felice Circeo (LT) - Cava Naturale - Via del Brecciaro - Ingresso gratuito - Per info: 0773/547770





16/02/2010
ODISSEA the Musical al Teatro Sistina di Roma il 27 e 28 Aprile 2010


13/12/2009
ROMA CAPUT MUNDI -The eternal musical - E' il nuovo grande musical dei fratelli Grieco che vedrà la luce nel 2010 - Ascolta in anteprima alcuni dei brani!

Nel frattempo che da Gennaio 2010 riparta la Stagione Teatrale di "ODISSEA the Musical" (tra le altre date sarà il 27 e 28 aprile 2010 al Teatro Sistina di Roma), puoi visitare in anteprima assoluta il minisito del nuovo, grande musical dei "Grieco Brothers".

I casting si terranno nel corso del 2010 e sarà possibile assistere a questo grande spettacolo unicamente nella Capitale.

Vai al sito ufficiale: http://www.romacaputmundi.biz



05/08/2009
Il 18 Agosto 2009, Odissea the Musical alla Rassegna "Mefitis" nel Parco Archeologico di Rossano - Vaglio di Basilicata (PZ)

Si alza il sipario sulla seconda edizione della rassegna “Mefitis - A teatro tra i luoghi magici della storia”. L´evento organizzato da Cose di teatro e musica presso gli scavi archeologici di Rossano di Vaglio con la direzione artistica di Ninì Mastroberti. La manifestazione, nata lo scorso anno grazie ad una convergenza di intenti fra le amministrazioni comunali di Vaglio di Basilicata e del capoluogo, ha come obiettivo primario quello di portare il teatro nei luoghi magici della storia arrivando ad emozionare il pubblico grazie, proprio, alla unicità e alla suggestività dell’area archeologica di Rossano. Quest’anno, in un logico percorso di crescita e maturazione della manifstazione si è deciso, da parte dei promotori, di incrementare il numero e la stessa qualità delle rappresentazioni, ed, ancora di inserire attività collaterali in modo da accrescerne l’attrattiva. Dopo ogni spettacolo, infatti, sarà possibile andare “A Tavola con Mefitis”, partecipando su richiesta, alla cena a base di piatti storici e della tradizione, mentre per agevolare il raggiungimento del sito archeologico è stato predisposto un servizio navetta che partirà da Potenza prima di ogni spettacolo. La prima rappresentazione è prevista per giovedi 30 Luglio con Lello Arena in “La Tempesta”, penultima opera di W. Shakespeare, probabilmente quella che segnò l’addio alle scene del celebre drammaturgo (almeno in veste di attore); La regia è di Marco Lorenzi mentre l’esecuzione dal vivo delle musiche è affidata al Maestro Francesco Prestigiacomo. Il 12 Agosto sarà invece Il turno del grandissimo Giorgio Albertazzi che in “Dante Incontra Albertazzi” si esibirà in una personalissima Lectura Dantis. L’attore non reciterà i versi ma dialogherà sul sommo Poeta con i grandi della letteratura; secondo Albertazzi, infatti, Dante è fatto per essere letto e discusso. Il 18 Agosto Il Musical “Odissea” realizzato dai Fratelli Marco e Massimo Grieco, con la regia di Gaetano Stella e co-prodotto dalla MusicalBox Entertainment Association e COS-Teatro Delle Arti, si candida ad essere la vera sopresa della rassegna. Grazie a musiche coinvolgenti, cantanti con voci straordinarie e suggestive, coreografie e sfondi-video scenografici di altissima tecnologia che interagiscono con gli interpreti rendendo filmica la rappresentazione, lo spettatore verrà trasportato in un mondo magico. Chiuderà il cartellone degli spettacoli il 24 Agosto la bella e brava Debora Caprioglio nel “Governo delle Donne” di Aristofane, in una commedia musicale divertente ed ironica che oltre a far ridere di gusto farà riflettere sulle miserie umane molto più attuali di quanto non sembri .

Parco Archeologico di Rossano
Vaglio di Basilicata
sipario ore 21,00
info.0971410358

Prenota QUI il tuo biglietto
 


11/07/2009
Odissea the Musical per l'Abruzzo.

Il cast di Odissea, gli autori Marco & Massimo Grieco ed il COS -Teatro delle Arti, aderiscono all'iniziativa "Incontriamoci in Abruzzo". Il 27 Luglio Odissea the Musical si esibirà durante la serata "in Musical" nello Stadio Comunale di Silvi (TE), al fianco degli altri grandi musical della scena italiana ed internazionale che hanno aderito all'iniziativa a sostegno delle ragazze madri e delle popolazioni d'Abruzzo colpite dal terremoto. Fai la tua donazione sul sito: www.incontriamociinabruzzo.com

 


09/07/2009
Odissea the Musical alla Festa della Pizza Sabato 11 Luglio nel Parco del Mercatello di Salerno

Il grande spettacolo della Festa della Pizza è tutto dal vivo. A coordinarlo è Pippo Pelo, artista eclettico, noto al grande pubblico italiano per le sue performance cinematografiche e teatrali e, in particolare, per le sue due riuscitissime kermesse in onda su RADIO KISS KISS NETWORK, «Pelo e Contro Pelo». Ogni sera, il simpaticissimo show-man propone per il colorito popolo della Festa della Pizza due importanti momenti di spettacolo: MUSIC PIZZA e PIZZANOTTE & DINTORNI, ambedue in diretta televisiva sull’emittente TELECOLORE (Canale 849 di SKY). MUSIC PIZZA è lo spettacolo di «prima serata», durante il quale si esibiscono, presentati da Pippo Pelo, le grandi star della canzone italiana. Nel corso delle sue varie edizioni, MUSIC PIZZA ha ospitato decine e decine di artisti di grande talento, quali: Michele Zarrillo, Franco Baccini, Alex Britti, Ivana Spagna, Paola e Chiara, gli MP2, i Gazosa, i Velvet, Cecilia Gayle, Mariadele, Valentina Giovagnini, Simone Patrizi, Francesco Renga, Francesco Tricarico e tanti altri. Sabato 11 Luglio Odissea the Musical sarà ospite durante lo spettacolo con gli autori Marco e Massimo Grieco, con gli interpreti Tommaso Fichele (Ulisse), Brunella Platania (Penelope), e Giorgio Adamo (Telemaco) e con parte del corpo di ballo coordinato dalla coreografa del musical Rosa D'Auria che si esibiranno, in forma di concerto, in alcuni dei brani più rappresentativi dell'opera prodotta in collaborazione con COS -Teatro delle Arti.
http://www.festadellapizza.it


04/03/2009
Odissea the Musical - Articolo di "Libero" su Odissea the Musical al teatro Brancaccio di Roma


11/11/2008
Odissea the Musical - Strepitoso successo alla prima del tour dei matinèe al Teatro delle Arti di Salerno

 

E' stata una mattinata fantastica, quella trascorsa con i ragazzi dell' ITG Vanvitelli di Roccapiemonte(SA), delle scuole medie Tasso, Monterisi e De Filippis di Salerno, dell'I.T.C. Da Vinci di Sapri, della scuola media Ilaria Alpi di Nocera(SA), dell'I.P.A. di Angri, dell'I.P.S.A.R. Urbano II di Salerno, del'Istituto Regina Margherita di Salerno, della scuola media Lanzara di Castel San Giorgio (SA) e del IV Circolo di Cava De' Tirreni(SA). Un pubblico assolutamente straordinario che ha sottolineato con grandissimo entusiasmo e coinvolgimento ogni fraseggio dei cantanti-attori, ogni movenza dei ballerini, ogni suggestione dello spettacolo, insomma. Un pubblico attento, preparato ed esigente per il quale tutto il cast di Odissea the Musical non si è risparmiato stabilendo con esso, fin dalla prima scena, un meraviglioso "filo diretto" di emozioni.
Con lo spettacolo di questa mattina al Teatro delle Arti di Salerno si è aperto ufficialmente il tour 2008-2009 di Odissea the Musical che coinvolgerà migliaia di studenti di ogni scuola d'Italia e toccherà, progressivamente, tutte le regioni dello stivale. I matinée presso il Teatro delle Arti proseguiranno, ogni mattina, fino al 14 novembre per poi spostarsi a Mercato San Severino, Battipaglia, Avellino, Benevento, Vallo della Lucania, Matera etc.
I prossimi serali sono, invece, previsti per il 15 ed il 16 di novembre sempre al Teatro delle Arti di Salerno (per acquistare i biglietti clicca qui).


20.07.2008 - dal WEB:
"Il viaggio di Ulisse in Musical conquista il pubblico di Paestum. Apertura 10 e lode per la XX edizione del Premio Charlot"

 

"Pubblico delle grandi occasioni ieri sera (sabato 19 luglio, 2008) all’apertura della XX edizione del Premio Charlot che ha alzato il sipario con un evento d’eccezione: l’anteprima nazionale del musical “Odissea” degli autori salernnitani Marco e Massimo Grieco. E le aspettative sono state tutte mantenute: lo spettacolo ha registrato un grandissimo successo, sia per la bravura degli attori, sia per la eccezionale messa in scena, condita da musiche eccellenti che hanno saputo ben sottolineare ogni momento della travagliata vita del protagonista, Ulisse, interpretato dall'eccezionale Tommaso Fichele, e quella di suo figlio Telemaco nel passaggio dalla giovinezza alla maturazione in uomo. Fascino e suggestione hanno fatto da sottofondo ad una storia ben conosciuta ai più, dove sapientemente sono stati posti importanti accenti su momenti forse meno conosciuti ma certamente degni di adeguato risalto. L’apertura del lavoro vede la casa in cui Penelope, interpretata da una incredibile Lidia Malgieri, attende il ritorno dell’amato Ulisse mentre vive l’assedio dei Proci, e dove matura in Telemaco l’idea di partire per cercare il padre e riportarlo a casa.
Proprio nelle fasi iniziali il figlio del nostro eroe, interpretato da un ottimo Giorgio Adamo (giovane dotato di grande voce e di eccellente doti interpretative) canta forse la lirica del musical più bella e straziante al tempo stesso. Le splendide coreografie eseguite dal corpo di ballo di Odissea fanno da sfondo all’intera vicenda mentre sul fondale si susseguono le suggestive immagini dei luoghi ove la vicenda si svolge.
Di grande effetto il quadro dell’isola dei Ciclopi, con un maestoso Polifemo creato a computer a cui la cavernosa voce viene data rigorosamente in diretta da Raffaele Di Gregorio: l’accecamento del “mangiatore di uomini” da parte di Ulisse e dei sopravvissuti al naufragio è stato sottolineato da effetti luce di grande suggestione ricevendo, in cambio, segnali di grande apprezzamento da parte del pubblico.
L’opera si è interamente srotolata dinanzi agli occhi attenti del pubblico su musiche e testi assolutamente originali, con decine di interpreti sapientemente diretti da Gaetano Stella con la preziosa collaborazione di Matteo Salsano. Il tutto in un allestimento scenico ad opera della Bottega San Lazzaro di Peppe Natella.
Grande soddisfazione, alla fine, per i tutti i protagonisti, da Massimo e Marco Grieco, autori di testi e musiche, al regista Gaetano Stella, alla coreografa Rosa D’Auria, e, naturalmente, al patron del Premio Charlot, Claudio Tortora, che ha registrato, ad inizio serata, gli apprezzamenti dell’onorevole Gennaro Mucciolo, vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, e del sindaco di Capaccio Paestum Pasquale Marino.
Presenti in sala, per l’inaugurazione della kermesse, anche la soprintendente per i beni archeologici di Salerno e Avellino, dottoressa Maria Luisa Nava e la direttrice del Museo e degli scavi di Paestum, dottoressa Marina Cipriani. "


12.05.2008
Odissea the Musical in Second Life - Lo speciale di RAI TRE nel programma Neapolis


 


Con il Patrocinio della

Un evento finalizzato alla raccolta di fondi da destinare a:
Contribuisci anche tu.
Fai una donazione tramite bonifico bancario al codice IBAN di AMREF:
IT19 H01030 03202 000001007932
O vai sul sito
www.amref.it

 


20.04.2008
Odissea the Musical in Second Life - May 9th 2008 - Italia Vera Lands in SL
(Per la visione del trailer si consiglia di interrompere il brano di sottofondo attraverso il pannellino apposito nella sezione "Songs" - To watch the trailer properly, please stop the background soundtrack by using the panel in the "Songs" section)

 

Il 9 maggio 2008 alle 21.30 ora italiana, Italia Vera ed il suo ideatore Carlo Biscaretti di Ruffia presenteranno in Second Life il musical ”Odissea”, opera dei fratelli Marco e Massimo Grieco: sara’ il primo musical a debuttare inworld per poi essere seguito dal debutto in rl che avverra’ in estate al teatro all’aperto di Paestum.
.
In SL verra’ rappresentata una versione ridotta del musical, per la quale i builders di Italia Vera stanno realizzando un anfiteatro virtuale su quattro land (una delle quali dedicata agli attori) che accogliera’ agevolmente alcune centinaia di avatars spettatori.

La realizzazione della trasposizione sulla piattaforma virtuale di SL ha richiesto una serie di soluzioni tecniche avanzate, dalla creazione degli avatars dei personaggi, delle loro animazioni, dei costumi di scena e delle scenografie, che hanno coinvolto ed impegnato diverse competenze artistiche e tecniche.

La rappresentazione in Second Life ha come obbiettivo quello di sfruttare la piattaforma virtuale come luogo ed occasione di promozione dell’opera , finalizzata alla raccolta di fondi da devolvere all‘AMREF, African Medical Research Foundantion, impegnata in Africa nel campo della prevenzione, dell’educazione alla salute e della formazione di personale. http://www.amref.it/index.cfm


25.03.2008
La rivista "2L Italia " intervista gli autori di Odissea the Musical

Nel numero di Marzo, a pag. 34/35, la rivista "2L Italia" intervista gli autori di Odissea the Musical
Scarica il numero di marzo qui.

20.01.2008
La rivista "Musical!" parla di Odissea the Musical


15.12.2007
Odissea the Musical in Second Life - The first international trailer

 

Il primo trailer internazionale di Odissea the Musical in Second Life, il primo, vero, grande musical al mondo ad essere rapppresentato in Second Life.
Alcune delle scene sono state girate presso le land "Nuova Sicilia" durante uno dei concerti promozionali e casting per i manovratori degli avatar.


18.11.2007
Inaugurata la sezione del sito ufficiale di ODISSEA the Musical dedicata alla rappresentazione in Second Life. Il nostro musical sarà, infatti, il primo grande musical al mondo ad essere rappresentato anche nella realtà virtuale di Second Life

La grande avventura di "Odissea The Musical" approda nel fantastico mondo virtuale di Second Life. Infatti "Odissea The Musical" sarà il primo musical in assoluto, al mondo, ad essere rappresentato in Second Life. Tutto questo grazie ad una felice intuizione degli autori, Marco e Massimo Grieco, ed all'incredibile lavoro di un team di eccezionali professionisti che stanno lavorando alacremente alla realizzazione di questo grande progetto in Second Life (vedi la sezione "Collaboratori SL")...

(leggi tutto)

LINK:
-
Che cos'è Second Life?
- www.secondlife.com
- www.secondlife.it


31.7.2007
ODISSEA the Musical al TG1 RAI del 31/7/2007

 



Il breve passaggio sul TG1 RAI del 31/7/2007 della presentazione di "Odissea the Musical" durante il Premio Charlot 2007

 
 
 
 

 

L'Odissea ci è stata donata all'alba del tempo quale esortazione per l'uomo, assieme all'Iliade, a perseguire valori positivi.
L'iliade, a ben guardare, altro non è che un reportage di guerra, ed in molti dei passi vi si può leggere un'esplicita condanna alla guerra stessa ed ai suoi epigoni. E' il poema di Achille. Ma Achille il guerriero dei guerrieri, persino nell'Iliade, il poema a lui dedicato, viene descritto come un personaggio prevalentemente negativo. Ed in tutte le vicende Omero non manca mai di sottolineare, con sottile ironia o con feroce condanna, la stupidità totale dell'impresa bellica, decisa in genere non dai guerrieri stessi, ma dalle mani degli Dei, sempre pronti a farsi beffe degli uomini. E si assiste alle vicende di Menelao, Agamennone, Ulisse, Achille, Nestore, Diomede, Aiace Telamonio ed Aiace Oileo, Ettore, Enea e di tutti gli altri, come ad una danza di foglie menate dai venti della follia.
Così come l'Iliade è il poema della guerra e la denuncia della sua stoltezza intrinseca, così l'Odissea è sembrata, alla nostra lettura, il poema della speranza dell'Uomo. Ulisse, prima ancora della guerra di Troia, a questa non intendeva partecipare. Egli era il più misero dei re Achei, ma aveva chiaro in mente il suo futuro. Un futuro nel quale si sarebbero stagliate, gigantesche, le ombre di Penelope e del figlio Telemaco. Ulisse aveva chiaro in mente come anche il più saldo dei regni non potesse sopravvivere al tempo ed all'ingordigia degli uomini. Si finge pazzo per non partire. Ma un vaticinio aveva predetto che sarebbe stato lui a risolvere l'annosa guerra di Troia.
Ed il ritorno.
L'uomo Ulisse viene tentato oltre ogni immaginazione. Gli vengono promessi onori e beni quali nessun mortale potrebbe sognare. Ma egli ha un unico punto cardinale dentro di sé. Circe, le Sirene, Calipso. Tutte sono la tentazione della mente e della vanità umane. Qualunque altro eroe Omerico avrebbe ceduto.
L'uomo Ulisse affronta nemici terribili: Polifemo e prima i Lestrigoni ed i Ciconi, Scilla e Cariddi. Altri avrebbero affrontato a viso aperto, impavidi, la morte certa. Non lui. Ulisse ha una mente. E questa è la sua arma migliore. Non ha la sicurezza tronfia di sé. quella sicurezza che perderà Agamennone e che farà impazzire Diomede. E' accorto. Si pone in discussione. Non affronta i proci a viso aperto. Ne disegna la morte lentamente. E' luomo nuovo. L'uomo che non è eroe per propria volontà, ma lo diventa quando la necessità l'impone. E quando la necessità l'impone diviene più devastante, più determinato e più feroce di qualunque altro monotono antico eroe.

 

 
Free counter

Odissea the Musical - un musical di Marco e Massimo Grieco ©2003-2009 - All rights reserved.